Noi giovani alle prese con l'operazione Fiducia nella Politica

Leggendo il quotidiano in classe, noi studenti della III C Capograssi e II A Liceo Artistico, ci siamo soffermati su un articolo che trattava di un tema scottante di attualità. Ci riguarda da vicino poiché la Regione Abruzzo proprio in questi giorni sta avviando trattative  con la Regione Lazio per accogliere i rifiuti urbani da Roma. Il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso ha posto delle condizioni perché l’operazione abbia buoni esiti: la definizione precisa dell'arco temporale del trasferimento dei rifiuti; l'itinerario da percorrere nella viabilità minore ; la definizione delle spese preventive, che i pagamenti del servizio siano regolari e che gli interventi siano effettuati in tempi brevi.

Se la Politica è “l'arte” di risolvere i problemi della collettività magari, occupandoci di questa vicenda  nel nostro piccolo, ci sentiremo più coinvolti ed informati sulle questioni locali. Seguendo le fasi della vicenda e verificando che tutto si svolga secondo accordi stabiliti, noi giovani potremmo testare l'onestà, la capacità, la trasparenza delle istituzioni e l'utilità sociale dell'intera operazione.

Confrontandoci in un acceso dibattito ci siamo divisi in favorevoli e contrari. I contrari temono alcune cose: che non ci siano tempi certi; che il problema potrebbe trasferirsi da Roma a Sulmona; che dal punto di vista ambientale e turistico si danneggi il nostro territorio.

Di contro i sostenitori dell'operazione ritengono innanzitutto che sia un valore di solidarietà sociale, che inoltre potrebbe dare alla città un ritorno economico, utile per finanziare tante attività per il territorio. Se tutta l'operazione funzionasse si potrebbe ripetere anche con altre regioni e la nostra Azienda Cogesa potrebbe rivelarsi una risorsa per tutti.

Cosa vorremmo noi giovani?

Se i patti verranno rispettati questa amministrazione avrà il merito di far maturare in noi la fiducia nelle istituzioni, se invece lungo le fasi dell’operazione sorgeranno difficoltà che non saranno sanate, o peggio si procederà con superficialità  e scarso interesse, noi cittadini del domani perderemmo la fiducia nelle istituzioni che ci governano.

Noi giovani, impegnati a costruire il nostro futuro, siamo alla ricerca di esempi positivi che speriamo di avere non solo dalla scuola ma anche dalla società. Seguire gli sviluppi di questa vicenda ci renderà più consapevoli e maturi.

A cura delle Classi  II A Liceo Artistico e III C Capograssi : Latini Gabriele e Bartoli Nicolas

Untitled 1

ESITO CONCORSO FOTOGRAFICO #catturalacittà edizione 2018

Risultati immagini per youtube   Guarda il video con le immagini del concorso

In occasione del Welcome Day del Liceo Artistico “Mazara” di Sulmona, svoltosi il 18 gennaio scorso, sono state presentate al pubblico le foto che hanno partecipato alla seconda edizione del concorso #catturalacittà, riservato agli alunni degli istituti secondari di primo grado del territorio.

Proposto da alcuni studenti del Liceo Artistico, il tema sulla "Natura violata" ha inteso stimolare la creatività dei ragazzi attraverso la valorizzazione fotografica di fatti idonei a rappresentare quanto richiesto del tema.

Le adesioni sono state molto numerose da parte degli alunni delle scuole medie del nostro comprensorio e le immagini hanno per lo più catturato luoghi legati al disastro ambientale della scorsa estate .

La giuria, presieduta dal Dirigente Scolastico e composta da studenti e docenti del Liceo Artistico, oltre che da un esperto esterno in rappresentanza dello Spazio MAW (Laboratorio d’arte), ha selezionato il materiale pervenuto attribuendo il 1° premio a Giuseppe Di Martino (scuola media "Silvestri" di Pacentro) per la foto “Senza tregua”; il 2° premio ad Emanuele Balassone (scuola media Capograssi di Sulmona); il 3° premio a Renato Tarantello(scuola media “Tedeschi” di Pratola Pelignaa) per la foto “Fagus Sylvatica (particolare)”. Inoltre è stato aggiudicato un ulterire premio da parte degli studenti del Liceo Artistico a Marco Di Cristofaro (scuola media "Silvestri" di Pacentro) per la foto "Morrone ferito". A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato, mentre i tre vincitori hanno ricevuto un testo sulla fotografia insieme con una digital camera Nikon (1° premio), un testo sulla fotografia e una memory card per fotocamera digitale(2° premio) un testo sulla fotografia (3° premio) e due testi sulla fotografia per il vincitore del premio degli studenti.

Screenshot 2018 01 19 13 36 15

Screenshot 2018 01 19 13 37 50

Untitled 1

Screenshot 2018 01 19 13 36 24

#catturalacittà

cattura A4 web2

AL VIA IL SECONDO CONCORSO FOTOGRAFICO “CATTURA LA CITTÀ”

La natura violata è il tema della seconda edizione del contest. Nato dall'idea di alcuni studenti del Liceo Artistico “Mazara” di Sulmona, il contest intende stimolare la creatività dei giovani frequentanti le scuole superiori di primo grado e renderli protagonisti nella rappresentazione di quanto richiesto dal tema.

Il concorso consiste nella realizzazione di foto di luoghi, oggetti e contesti coerenti col tema indicato e mira alla valorizzazione e al rispetto della natura.

Il concorso è aperto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo grado del nostro territorio.

Il termine per l'invio delle immagini (due per ogni partecipante) è il 15 gennaio 2018.

La premiazione si terrà il 18 gennaio 2018 nell’ambito del WELCOME DAY del Liceo Artistico in via De Matteis a Sulmona. Le fotografie partecipanti andranno a costituire un video e saranno presentate in occasione della premiazione ed utilizzate in quel contesto.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Il bando di concorso e gli allegati sono scaricabili dal sito www.iisovidio.gov.it

La selezione delle immagini premiate dalla giuria (presieduta dal Dirigente Scolastico e composta da un esperto esterno, docenti e alunni del Liceo Artistico) terrà conto dei like su Instagram (metà del voto) della valutazione effettuata dalla giuria stessa, che sceglierà le foto migliori per contenuto, aderenza al tema e qualità. Un premio ulteriore sarà assegnato dagli alunni del Liceo Artistico a una fotografia non compresa tra quelle scelte dalla giuria. Dal 18 gennaio 2018 le immagini saranno visionabili online nella sezione IMPARA L’ARTE del sito dell’Istituto di Istruzione Superiore “Ovidio” all’indirizzo www.iisovidio.gov.it

Premi assegnati dalla giuria:

  1. una fotocamera digitale compatta e un libro sulla fotografia;
  2.  una memory card per fotocamera digitale e un libro sulla fotografia;
  3. un libro sulla fotografia per il terzo classificato.

Foto scelta dagli studenti:

  1. due libri sulla fotografia.

A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione al concorso.

Non vi resta che scattare e partecipare!

pdf small            Bando concorso

ARTis numero tre

logo ARTis new

ARTis quest’anno si ripropone con una veste grafica nuova e accattivante, forte dei successi ottenuti lo scorso anno nella XVII edizione del concorso nazionale “Il miglior giornalino scolastico”. Un bel risultato che ha premiato gli sforzi di studenti e docenti impegnati nella realizzazione di questo periodico che riporta le attività svolte all’interno dei tre indirizzi del Liceo Artistico “Gentile Mazara”: Design, Arti Figurative, Architettura e Ambiente insieme alle riflessioni degli studenti.

sfoglia  sfoglia

ESITO CONCORSO FOTOGRAFICO #catturalacittà

Risultati immagini per youtube   Guarda il video con le immagini del concorso

In occasione dell’Open Day del Liceo Artistico “Mazara” di Sulmona, svoltosi il 13 gennaio scorso, sono state presentate al pubblico le foto che hanno partecipato al concorso #catturalacittà, riservato agli alunni degli istituti secondari di primo grado del territorio.

Proposto da alcuni studenti del Liceo Artistico, il tema ha inteso stimolare la creatività dei ragazzi attraverso la valorizzazione fotografica dei luoghi ritenuti più suggestivi, originali e significativi dal punto di vista culturale, paesaggistico e delle tradizioni locali, ovvero idonei a rappresentare il nostro territorio e i contesti di vita quotidiana.

Le adesioni sono state numerose da parte degli alunni delle scuole medie della Valle Peligna, della Valle Subequana, della Val Pescara e delle Gole del Sagittario.

Le immagini hanno per lo più catturato luoghi di aggregazione, monumenti, ma anche manifestazioni tradizionali e paesaggi colti nel dialogo con la natura invernale e no.

La giuria, presieduta dal Dirigente Scolastico e composta da studenti e docenti del Liceo Artistico, oltre che da un esperto esterno in rappresentanza dello Spazio MAW (Laboratorio d’arte), ha selezionato il materiale pervenuto attribuendo il 1° premio ad Antonio D’Alessandro (scuola media di Pratola Peligna) per la foto “Vivendo antichi ricordi”; il 2° premio a Francesca Spacone (scuola media di Scanno) che ha presentato “Paese d’incanto”; Alberto Porziella (scuola media “P. Serafini” di Sulmona) si è aggiudicato il 3° premio con “La quiete serale”. A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato, mentre i tre vincitori hanno ricevuto un testo specialistico sulla fotografia digitale insieme con una digital camera Nikon (1° premio) e una memory card per fotocamera digitale (2° premio).

 

IMG 20170124 154814

IMG 20170124 154932

IMG 20170124 154855

 

   

Sottocategorie

Sei qui: Home Impara l’arte