Liceo Economico Sociale

Profilo educativo, culturale e professionale

Nell’ambito della programmazione regionale dell’offerta formativa, può essere attivata l’opzione economico-sociale che fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze giuridiche, economiche e sociali”(art. 9 comma 2)

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

Da settembre 2010 è attivo il LICEO ECONOMICO-SOCIALE . Nato con la Riforma Gelmini sulla scorta di analoghe esperienze europee (soprattutto la fortunata formula del liceo economico francese) l’indirizzo economico sociale colma un vuoto storico degli ordinamenti liceali italiani rispetto a due elementi cruciali della società contemporanea: il diritto e l’economia. Si tratta di un corso di ordinamento, voluto dal MINISTERO della Pubblica Istruzione e quindi non a carattere sperimentale, che raccoglie l’eredità di una esperienza di successo quale è stata quella del liceo delle Scienze Sociali per 11 anni attivo nel territorio.

Nel panorama dei licei - a cui appartiene a pieno titolo e di cui garantisce il livello di preparazione - si distingue in quanto fornisce gli strumenti critici per l’interpretazione dell’attuale società complessa occupandosi dello studio dell’uomo nella sua dimensione relazionale e comunicativa, in quella economico-produttiva e in quella giuridico- istituzionale.