ARTis numero uno

ARTis n 1

 

Nel nuovo numero di ARTis gli studenti del Liceo Artistico propongono una serie di articoli riguardanti la vita della Scuola che si prepara al bimillenario ovidiano e che, sempre di più, va affermandosi nel territorio come luogo in cui sviluppare competenze ed abilità indispensabili per un positivo inserimento nel mondo del lavoro e dell'Università.

 

sfoglia  sfoglia

Tre minuti con il LICEO ARTISTICO "G. Mazara"

testata video

E' stato pubblicato il nuovo video del LICEO ARTISTICO "G. Mazara" di Sulmona, realizzato da Andrea Porziella, ex studente del Liceo attualmente iscritto all'Accademia delle Belle Arti dell'Aquila.

Complimenti Andrea, la tua creatività è contagiosa!

YOUTUBE

I mestieri dell'Europa: lavorare nelle istituzioni europee.

back.jpg - 3.96 MB

Il 22 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00Michele Cercone, funzionario della DG-Comm della Commissione Europea, torna nell’Istituto di Istruzione Superiore Ovidio per il progetto Back to School, avviato due anni fa.
Nell'aula magna del Liceo "G. Mazara" il dr Cercone, ex studente del Liceo Classico "Ovidio", torna a scuola con lo scopo di avvicinare i giovani alle istituzioni europee e per discutere di temi di particolare attualità.
Nella prima parte della mattinata, dalle 9 alle 11, insieme agli studenti tratterà il seguente tema “I Mestieri dell’Europa: lavorare nelle istituzioni europee” individuando i numerosi percorsi professionali offerti dalle Istituzioni;
nella seconda parte, invece, illustrerà le strategie dell'Europa in relazione alle sfide imposte dal fenomeno dell’immigrazione e della sicurezza internazionale.
 
 
 micheleuno.jpg - 112.92 kb  micheledue.jpg - 24.99 kb    michelequattro.jpg - 27.13 kb
 
 
          

Ieri è stata una giornata piena e costruttiva per gli studenti del Polo Umanistico che hanno incontrato Michele Cercone, funzionario della DG-Comm a Bruxelles. Un incontro davvero formativo, organizzato nell’ambito del progetto Back to School (voluto dal Consiglio d’Europa), dalla dirigente dell’IIS Ovidio Caterina Fantauzzi e dalla professoressa di Francese Emanuela Cosentino. Il dottor Cercone ha illustrato alla vasta platea di giovani le nuove opportunità offerte dal panorama europeo, spesso sottovalutate. Li ha guidati, step-by-step, indicando la strada verso le candidature per i tirocini e gli stage formativi da effettuare dopo il diploma e dopo la laurea presso le Istituzioni europee. Ha sottolineato la possibilità e la necessaria volontà di costruire un proprio percorso professionale sulla base di obiettivi chiari e definiti, per i quali lavorare sin da subito, seguendo un "principio di flessibilità" che dovrebbe accompagnare la vita di ognuno di noi, così come ha accompagnato le sue esperienze, consentendogli di arrivare così in alto. Una spinta all'audacia e alla determinazione, a mettersi alla prova, attraverso le parole di un conterraneo che ha saputo farsi strada mantenendo umiltà e grandezza d'animo. Michele Cercone, nato sotto il segno di Ovidio, ha fornito agli studenti gli strumenti per orientarsi nel vasto universo delle carriere predisposte dall’Unione Europea, un orientamento di matrice scientifica ed etica, lasciando spazio anche ai temi caldi della politica e della sicurezza internazionale. A conclusione dell’incontro, Michele Cercone ha voluto lasciare un messaggio agli studenti: lavorare in ambito europeo significa spendersi tre volte: per sé, per gli altri, per le generazioni future.      (Zac7 del 23.12.2015)

 

Presepe artistico

Presepeartistico.jpg - 29.72 kb

Gli studenti del Liceo Artistico, per augurare a tutti BUON NATALE, hanno allestito un bellissimo presepe nella sede del Liceo "G. Mazara".

Le statuine sono state realizzate nel laboratorio di ceramica della scuola.

Grazie alla collaboratrice scolastica Marcella Liberatore per la cura dell'allestimento!

 

IL SOLE DENTRO. Incontro con il regista Paolo Bianchini

IlsoleDentro.jpg - 27.75 kb

Gli studenti delle Classi Terze del Liceo "Giambattista Vico", riuniti in assemblea di Istituto, il giorno 19 dicembre 2015 hanno organizzato un cineforum con la visione del film IL SOLE DENTRO. Al termine della proiezione, hanno incontrato il regista Paolo Bianchini  per parlare di DIRITTI UMANI. Il regista ha raccontato la sua esperienza nelle zone più deprivate del mondo ed ha parlato dei suoi progetti che coinvolgono numerose scuole italiane. Gli studenti, profondamente interessati, hanno posto numerose domande al regista che si è impegnato per un nuovo incontro che si terrà nel mese di aprile. L'iniziativa è stata curata dai rappresentanti degli studenti con l'aiuto del prof. Partemi e della professoressa Alessia Verrocchi.

 

 

Impegno, passione ed arte nella TABERNA OVIDII

TabernaOvidii.jpg - 246.17 kb

 

Impegno, passione, arte.... Nel periodo natalizio, nella Taberna Ovidii, il Liceo Classico ha dato prova di grande bravura. Le letture, effettuate dagli studenti ed organizzate dalle insegnanti Sabrina Cardone, Gabriella Carugno ed Antonella Gentile, sono state accompagnate da musiche barocche e moderne, eseguite dalla prof.ssa Cardone e da una studentessa; le danze sono state proposte da alcune studentesse con la collaborazione della scuola Spazio Danza di Carla Cipolla. Il raffinato connubio tra arte, impegno ed emozione, ha incantato e coinvolto il nutrito pubblico presente. Siamo pronti per il Bimillenario!

Importante riconoscimento per gli studenti dell'Istituto

FullSizeRender1

 

Gli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore OVIDIO si sono distinti nello sport e il CONI ha voluto attribuire alla Scuola un importante riconoscimento.

BRAVI RAGAZZI, AVANTI TUTTA!

Scambio culturale per gli studenti del Liceo Linguistico

Scambio.JPG - 2.02 MB

Scambio culturale per gli studenti della classe 4IL del Liceo Linguistico "Giambattista Vico" che dal 10 al 16 dicembre sono stati a Malaga, ospiti degli studenti del Liceo Maria Zambrano. Durante la settimana, ricca di eventi e di escursioni guidate dal prof Antonio Ruiz, i venti ragazzi, insieme all'insegnante Lucia Iacobucci, hanno visitato luoghi di grande interesse culturale ed artistico: Malaga, Antequera, Granada e Cordova. Hanno partecipato alle lezioni di Storia dell'Arte in lingua spagnola ed hanno vissuto la vita del Liceo con i loro corrispondenti scelti dal prof Ruiz e conosciuti precedentemente attraverso i numerosi mezzi di comunicazione. Un'esperienza davvero bella e formativa!

Verifica antidroga all'interno del Liceo "G. Mazara"

La Guardia di Finanza ha effettuato un'attenta verifica antidroga all'interno del Liceo "Gentile Mazara" nelle classi del Liceo Artistico, del Liceo Classico, del Liceo "G. Vico" e in tutti gli ambienti. L'operazione, concordata con la dirigente scolastica, ha avuto esito negativo, non sono state trovate tracce di sostanze stupefacenti. Al termine della giornata, gli studenti hanno voluto farsi fotografare con il cane addestrato per i controlli.

Classico Moderno Cultura e Istituzioni a confronto

gero_grassi.jpg

“ La verità sul caso Moro ridà dignità all’Italia”. Così Gero Grassi, componente della Commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro, incontrando nei giorni scorsi studenti e docenti del Polo Umanistico nell’ambito della rassegna Classico-Moderno. Grassi ha spiegato che su Moro è stato detto davvero poco nel corso degli anni e la vicenda è stata quasi trasformata in un “delitto di abbandono”. Una pagina terribile e inquietante della Repubblica Italiana che l’onorevole ha riaperto raccontando oltre 55 mila pagine di atti, testimonianze e interrogatori, molti dei quali sconosciuti o segregati in passato. “ Le nuove generazioni devono sapere che Moro non è morto per caso ma è stato ucciso da coloro che lavoravano per un’alternativa alla democrazia”, ha spiegato l’onorevole. Alla domanda “ cosa non è stato ancora svelato sulla morte dell’ex primo ministro?”, Grassi ha risposto: “ sarebbe meglio dire cosa è stato detto. Davvero poco. Il nostro compito è quello di resuscitare la verità”.

Sei qui: Home News ed eventi