Vittorio Clemente: Terra e Cuore

vittorio clemente man

Il Giorno 12 Aprile 2016, alle ore 10:30, presso il Cinema Pacifico di Sulmona, l’Istituto di Istruzione Superiore Ovidio presenterà il libro “Vittorio Clemente l’Uomo, il Poeta”. Seguirà la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del concorso letterario provinciale “Vittorio Clemente: Terra e Cuore”, bandito il 15 Ottobre 2015, in occasione della celebrazione del quarantennale della morte del poeta di Bugnara. All’evento interverranno il Prof. Ottaviano Giannangeli, il Prof. Cosimo Savastano, il prof. Pasquale Clemente e il Dirigente Scolastico Prof. Raffaele Santini. L’iniziativa è stata promossa dalla famiglia Clemente-Tataseo e il progetto è stato curato dalle docenti referenti Maria Rosa Ferrusi, Alessandra Carugno e Annunziata Felice.

Sfilata METAMORFOSI

104498 jeans brit ita

 

Hanno detto di noi.......

 

zac7.itleggi l'articolo

centroabruzzonews  leggi l'articolo

reteabruzzo  leggi l'articolo

OndaTvguarda il servizio

 

PON 2014/2020 - Fondi Strutturali Europei

lan wlan

E' disponibile nella sezione "Scuola Digitale" il bando per la progettazione, la realizzazione e il collaudo della rete WI-FI da realizzarsi presso il Liceo Artistico "Mazara"

 

 

PIAZZA XX

1A4

 

E' disponibile la versione digitale della III edizione di PIAZZA XX.

 

sfoglia    sfoglia

Classico Moderno

Antiseripetrucci.jpg - 3.99 MB

Venerdì 15 gennaio 2016, alle ore 16.30 presso il Cinema Pacifico di Sulmona avrà luogo il secondo incontro del Ciclo di conferenze “Classico Moderno”, curato dal professor Oreste Tolone, per l’Istituto Superiore Ovidio di Sulmona.
L’incontro, dal titolo "Economia e Filosofia. Il ruolo della formazione umanistica", vedrà la presenza di Dario Antiseri, professore emerito di Filosofia dell’Università Luiss di Roma e del Professor Alberto Petrucci, professore di Economia presso la medesima università.
Dario Antiseri è considerato tra i principali studiosi di logica matematica ed epistemologia del nostro paese, sostenitore di una linea liberale e autore di numerosi libri e articoli che lo hanno reso famoso nel mondo. Importante anche la sua opera di divulgazione scientifica e filosofica, affidata alla televisione ma soprattutto ai suoi testi di didattica e ai manuali di filosofia per le superiori, a tutt’oggi, i più tradotti nel mondo.
Nel 2002 è stato insignito della laurea honoris causa dall’Università Statale di Mosca.

Alberto Petrucci è stato professore di Politica economica, Macroeconomia e di Economia internazionale nella Facoltà di Scienze politiche della Luiss; ha compiuto attività di ricerca all’estero, in particolare presso le Università di Oxford (Gb.), Stanford, New York e Columbia(USA). Ha al suo attivo numerose pubblicazioni internazionali, tra cui ricordiamo quelle scritte con il Premio Nobel per l’economia, l’americano Phelps, nel 2005 e nel 2009.

Al centro del loro dibattito il rapporto tra economia e filosofia e in particolare il valore della formazione umanistica per lo studio di discipline scientifiche, come quelle economiche.
 
L’incontro è aperto alla cittadinanza.
 
 
 

Video Liceo G. Vico

E' pronto il nuovo video del Liceo G. Vico.

 

Buona visione ...

 

YOUTUBE

 

 

ARTis numero uno

ARTis n 1

 

Nel nuovo numero di ARTis gli studenti del Liceo Artistico propongono una serie di articoli riguardanti la vita della Scuola che si prepara al bimillenario ovidiano e che, sempre di più, va affermandosi nel territorio come luogo in cui sviluppare competenze ed abilità indispensabili per un positivo inserimento nel mondo del lavoro e dell'Università.

 

sfoglia  sfoglia

Tre minuti con il LICEO ARTISTICO "G. Mazara"

testata video

E' stato pubblicato il nuovo video del LICEO ARTISTICO "G. Mazara" di Sulmona, realizzato da Andrea Porziella, ex studente del Liceo attualmente iscritto all'Accademia delle Belle Arti dell'Aquila.

Complimenti Andrea, la tua creatività è contagiosa!

YOUTUBE

I mestieri dell'Europa: lavorare nelle istituzioni europee.

back.jpg - 3.96 MB

Il 22 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00Michele Cercone, funzionario della DG-Comm della Commissione Europea, torna nell’Istituto di Istruzione Superiore Ovidio per il progetto Back to School, avviato due anni fa.
Nell'aula magna del Liceo "G. Mazara" il dr Cercone, ex studente del Liceo Classico "Ovidio", torna a scuola con lo scopo di avvicinare i giovani alle istituzioni europee e per discutere di temi di particolare attualità.
Nella prima parte della mattinata, dalle 9 alle 11, insieme agli studenti tratterà il seguente tema “I Mestieri dell’Europa: lavorare nelle istituzioni europee” individuando i numerosi percorsi professionali offerti dalle Istituzioni;
nella seconda parte, invece, illustrerà le strategie dell'Europa in relazione alle sfide imposte dal fenomeno dell’immigrazione e della sicurezza internazionale.
 
 
 micheleuno.jpg - 112.92 kb  micheledue.jpg - 24.99 kb    michelequattro.jpg - 27.13 kb
 
 
          

Ieri è stata una giornata piena e costruttiva per gli studenti del Polo Umanistico che hanno incontrato Michele Cercone, funzionario della DG-Comm a Bruxelles. Un incontro davvero formativo, organizzato nell’ambito del progetto Back to School (voluto dal Consiglio d’Europa), dalla dirigente dell’IIS Ovidio Caterina Fantauzzi e dalla professoressa di Francese Emanuela Cosentino. Il dottor Cercone ha illustrato alla vasta platea di giovani le nuove opportunità offerte dal panorama europeo, spesso sottovalutate. Li ha guidati, step-by-step, indicando la strada verso le candidature per i tirocini e gli stage formativi da effettuare dopo il diploma e dopo la laurea presso le Istituzioni europee. Ha sottolineato la possibilità e la necessaria volontà di costruire un proprio percorso professionale sulla base di obiettivi chiari e definiti, per i quali lavorare sin da subito, seguendo un "principio di flessibilità" che dovrebbe accompagnare la vita di ognuno di noi, così come ha accompagnato le sue esperienze, consentendogli di arrivare così in alto. Una spinta all'audacia e alla determinazione, a mettersi alla prova, attraverso le parole di un conterraneo che ha saputo farsi strada mantenendo umiltà e grandezza d'animo. Michele Cercone, nato sotto il segno di Ovidio, ha fornito agli studenti gli strumenti per orientarsi nel vasto universo delle carriere predisposte dall’Unione Europea, un orientamento di matrice scientifica ed etica, lasciando spazio anche ai temi caldi della politica e della sicurezza internazionale. A conclusione dell’incontro, Michele Cercone ha voluto lasciare un messaggio agli studenti: lavorare in ambito europeo significa spendersi tre volte: per sé, per gli altri, per le generazioni future.      (Zac7 del 23.12.2015)

 

Presepe artistico

Presepeartistico.jpg - 29.72 kb

Gli studenti del Liceo Artistico, per augurare a tutti BUON NATALE, hanno allestito un bellissimo presepe nella sede del Liceo "G. Mazara".

Le statuine sono state realizzate nel laboratorio di ceramica della scuola.

Grazie alla collaboratrice scolastica Marcella Liberatore per la cura dell'allestimento!

 

Sei qui: Home News ed eventi