NON MI AVRETE MAI

NON MI AVRETE MAIcopertina

Alla presenza del pubblico di appassionati e cultori della letteratura, degli studenti del Liceo Classico e del Liceo delle Scienze Umane, è stata presentata questa mattina, presso l'Aula Magna della sede Mazara dell’IIS. Ovidio, la nuova edizione del romanzo "Non mi avrete mai" (ed. Condò), del prof. Giuseppe Martocchia, già docente di latino e greco del Liceo Classico "Ovidio".

Ai saluti di benvenuto e di compiacimento per l’importante iniziativa da parte della preside Caterina Fantauzzi, sono seguiti gli interventi della Prof. Ssa Rita Zaino che ha sottolineato il ruolo di questo romanzo nell’ambito delle celebrazioni del bimillenario della morte del poeta sulmonese. Puntuale, approfondito e non privo di momenti di commozione è stato l’intervento del Prof. Sandro Colangelo che, come lui stesso ha affermato, si è calato nel ruolo di “facilitatore” della lettura del romanzo e di “veicolo” di forti emozioni. “Il titolo del romanzo -ha affermato il prof. Colangelo- è emblematico è può essere interpretato sotto una duplice chiave di lettura. Da un lato è una chiara allusione alle vicende del romanzo dove un manoscritto rischia di non essere mai trovato; dall’altro c’è un palese riferimento alla vicenda biografica di Ovidio che nel tempo è stata sicuramente rivisitata, rivissuta, dileggiata, esaltata, ma mai veramente conosciuta nella sua totalità”.
A rendere omaggio all’autore e alla sua opera è stata la studentessa Valeria Lattanzio del V A, nipote dello scrittore, che ha letto passi scelti del romanzo, mentre in apertura dell'incontro è stato proposto un breve brano dai Tristia di Ovidio da parte degli studenti del liceo classico.
Il professore Martocchia, autore di ben 3 romanzi ed altre opere a carattere poetico e teatrale, fin dalla prima pubblicazione (2008) è stato ospite gradito del Liceo per condividere con gli studenti, con grande affetto e disponibilità al dialogo, le sue esperienze di romanziere e drammaturgo (una sua opera "Il principe e il poeta" è stata più volte rappresentata sia in ambito scolastico sia in ambito cittadino).
Il cultural thriller sorprende per i temi affrontati e per l’originalità dell’idea che lo ispira, il diario inedito di Ovidio a Tomi (la città dell’esilio) e per questo, a buon diritto, si inserisce nelle manifestazioni in corso per celebrare il Bimillenario della morte del poeta latino, rievocandone ed emulando la capacità retorica e patetica del poeta e proponendo una sua sfaccettatura più intima.

 

Kangourou della Lingua Inglese 2017

kangaroo

Il Liceo “G. Vico” ha partecipato in data odierna alla prima fase delle selezioni della Competizione Nazionale per la valorizzazione delle eccellenze “Kangourou della Lingua Inglese 2017”, organizzata dall’ente certificatore “Cambridge English Language Assessment”.

16711921 10210751136646947 3782345240871150547 n      16684314 10210751136766950 8762967717951321353 n

16708436 10210751140047032 3755091759122770473 n      16754504 10210751867105208 1721016254 n

     

     

LECTURA OVIDII (Michele Placido)

MichelePlacido bw 2 A4 web

Venerdì 17 febbraio 2017, alle ore 20,30 nel teatro comunale Maria Caniglia ci sarà il terzo appuntamento con la LECTURA OVIDII che giunge alla seconda annualità, grazie all’impegno dell’Istituto di Istruzione Superiore OVIDIO e del Comitato Scientifico del Certamen Ovidianum Sulmonense, in particolare, del Presidente Domenico Silvestri, Professore Emerito, già Rettore dell’Università di Napoli, L’Orientale.

La Lectura Ovidii per il Bimillenario Ovidiano si arricchisce del contributo di interpreti famosi: nel mese di ottobre Giorgio Pasotti ha interagito con gli studenti nella lettura delle Metamorfosi; il 31 gennaio Lino Guanciale ha letto i Peregrini Libelli con una grande partecipazione da parte dei giovani.

Il recital poetico, con la partecipazione straordinaria di Michele Placido, è patrocinato dal Comune di Sulmona e si realizza grazie al contributo dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili. Anche questa volta, prevede una raccolta fondi con l’obiettivo di raggiungere il budget necessario all’acquisto di una lavagna interattiva multimediale da destinare ad una scuola del cratere sismico.

Il format della Lectura è sostanzialmente invariato: si inizierà con una breve introduzione curata dal prof. Domenico Silvestri sui Felices Libelli, seguirà la proiezione del video “Ovidio tra Sulmona e Tomi” di Alberto Angelone. Il recital poetico-musicale sarà poi suddiviso in tre quadri: nel primo si potranno ascoltare gli Amores con la traduzione di Luca Canali; nel secondo l’Ars Amatoria  con la traduzione di Ettore Barelli e il terzo ultimo quadro ci proietterà nei Remedia Amoris con la traduzione di Gabriella Leto. Le musiche originali firmate da Davide Cavuti e saranno eseguite da Antonio Scolletta al violino, da Franco Finucci alla chitarra e dallo stesso autore alla fisarmonica.

Ospite atteso della serata Michele Placido che curerà la Lectura insieme agli studenti del Polo Umanistico OVIDIO, Pasquale Giannantonio (ex studente), Cecilia Pizzoferrato e Lorenzo Scalzitti. Numerosi interventi musicali anche da parte della prof.ssa Sabrina Cardone che accompagnerà al pianoforte la violinista Yulia Tomenchuk, studentessa del Liceo Vico, e la cantante lirica Chiara Tarquini (ex studentessa del Liceo Classico). Sul palco, insieme ai giovani lettori, ci sarà la professoressa Gabriella Carugno.

Ringrazio di cuore tutti coloro che contribuiscono alla realizzazione del nostro progetto, la Città di Sulmona, nella persona del sindaco Annamaria Casini che mette a disposizione il bellissimo teatro Maria Caniglia.

Ringrazio in modo particolare il presidente Ettore Barattelli dell’ANCE, Associazione Nazionale Costruttori Edili della provincia dell’Aquila che, con un generoso contributo, ha voluto sostenere questa iniziativa in occasione del Bimillenario Ovidiano.

Ringrazio tutto il personale della Scuola e gli studenti che si impegnano nella realizzazione delle nostre manifestazioni aperte alla cittadinanza.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Caterina Fantauzzi

GIORNATA MONDIALE DELLA SICUREZZA IN RETE

L'Istituto di Istruzione Superiore "Ovidio" partecipa alla Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete.

internet day A4

Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato da INSAFE e INHOPE con il supporto della Commissione Europea, che promuove un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie da parte de i bambini e dei giovani di tutto il mondo.

FORMAZIONE TRIENNALE DOCENTI

 

 

Risultati immagini per ecdl

Il TEST CENTER "OVIDIO", sito presso il nostro istituto attiva nel corrente anno scolastico, con validità triennale, corsi di informatica rivolti ai docenti e finalizzati al conseguimento della patente europea del computer Nuova ECDL.

 link per scaricare le informazioni    Risultati immagini per ecdl

LA SCUOLA A REGOLA D'ARTE

logo unesco edu BW

 

L'Istituto di Istruzione Superiore "Ovidio" è entrato a far parte del circuito internazionale delle scuole associate UNESCO.

Il progetto che sta per partire coinvolge classi del Liceo Artistico e del Liceo Linguistico ha come titolo "La scuola a regola d'arte".

Prevede incontri e lezioni con esperti nella parte didattica, visite guidate esplorative sul territorio e percorsi di approfondimento in contesti lavorativi.

 

sfoglia il progetto  sfoglia

PIAZZA XX Edizione 2017

logo piazza xx

La quarta edizione di Piazza XX è quasi completamente dedicata al Bimillenario ovidiano e documenta anche l'intensa attività progettuale dell'istituto che rende i nostri studenti protagonisti e co-costruttori della conoscenza.

 

sfoglia  sfoglia

AVVISO I.D.A.

 

Diplomatic Academy

Rinviata la lezione di inglese diplomatico internazionale, prevista per oggi, per gli studenti che dovranno recarsi all'ONU a New York.

COMUNICATO LECTURA OVIDII

COMUNICATO

In un momento così difficile per la nostra Regione Abruzzo, l’Istituto di Istruzione Superiore OVIDIO, d’accordo con l’Amministrazione Comunale, con l’Associazione Nazionale Costruttori Edili, con l'attore Michele Placido e con il compositore Davide Cavuti, ritiene opportuno rinviare la Lectura dei FELICES LIBELLI del poeta Publio Ovidio Nasone, prevista per il 20 GENNAIO 2017.

Non ci sono le condizioni per godere appieno della bellezza dei versi ovidiani, soprattutto dei Felices Libelli che segnano l'esordio poetico di Ovidio. Ora il nostro pensiero va alle popolazioni colpite dal sisma e dalle avverse condizioni meteorologiche, va alle persone travolte dalla slavina di Farindola.

Esprimiamo vicinanza a chi in questo momento sta soffrendo, con l'impegno di realizzare una raccolta fondi da devolvere alle scuole terremotate, proprio in occasione della prossima LECTURA.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Caterina Fantauzzi

Once again to London

Stage Marzo 2017


slider 1 1

Gli studenti del Liceo Linguistico sono pronti per essere protagonisti di un "Tour Experience" a Londra.

Il workshop, con rilascio di certificato di frequenza, "how to be a guide" si pone come obiettivo l'acquisizione degli strumenti necessari per diventare una guida turistica.

Sei qui: Home News ed eventi